Tirocini curricolari - Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina Veterinaria

Il Tirocinio Curricolare è un’attività obbligatoria ai fini del conseguimento del titolo finale ed ha un peso di 30 CFU (14 dei quali potranno essere registrati al termine del IV anno di corso e 16 al termine del V anno di corso, come da piano carriera).

 

In considerazione della necessità di adeguarsi agli Standard EAEVE e per ottemperare ai suggerimenti emersi nell’ambito dei tavoli di lavoro con le parti sociali, è stata definita una nuova organizzazione delle attività di Tirocinio che è entrata in vigore a partire dagli studenti della coorte 2016. 

Il nuovo impianto di Tirocinio prevede:

  • Tirocinio in Ambito Clinico 
    Le attività di Tirocinio clinico sono suddivise su più anni e prevedono lo svolgimento di attività diversificate che comportano differenti livelli di autonomia e responsabilità. Presso l’OVU sono previsti 2 CFU di Tirocinio clinico al III anno (attività di base con basso grado di responsabilità con turni diurni feriali), 5 CFU al IV anno (attività con grado medio di responsabilità e utilizzo del gestionale), 7 CFU al V anno (attività con grado elevato di responsabilità, esposizione a casistica di urgenza e casistica riferita; clinical skill lab e partecipazione ad ECM/Convegni). Tutte le attività previste presso l’OVU saranno da svolgersi sia sui piccoli animali che sugli animali da reddito. Nell’ambito delle attività di Tirocinio clinico sono inoltre previsti 3 CFU da svolgere presso Ambulatori o Cliniche esterne convenzionate.
  • Tirocinio in Ambito Non Clinico
    Nell’ambito del Tirocinio non clinico sono previste attività extramural da svolgere presso le ASL, legate al Tirocinio zootecnico (3 CFU), ispettivo (5 CFU) e della sanità pubblica (2 CFU) e da svolgere presso l’IZS (1 CFU) per quanto riguarda la diagnostica cadaverica. Sono inoltre previste attività interne legate alla zootecnia (2 CFU) finalizzate all’acquisizione di competenze relative all’utilizzo di gestionali d’allevamento (caricamento dati, consultazione database) e di competenze relative a nutrizione clinica, mangimistica, laboratorio, benessere e allevamento. 

 

Nella tabella, disponibile nella sez. Documenti a lato, vengono raccolte e sintetizzate le caratteristiche e le propedeuticità di ciascun Tirocinio Curricolare.

Per la corretta attivazione di un Tirocinio Curricolare, occorre procedere secondo il processo sotto riportato (tutti i documenti sono disponibili nella sez. Documenti a lato): 

  1. Studente/ssa: individua l’argomento di interesse ed il Tutor Accademico appropriato, accertandosi che sia disponibile a seguirlo/a nell'attività;
  2. Studente/ssa: in accordo con il Tutor Accademico, individua un Ente Ospitante, verifica la disponibilità di questo ad accoglierlo in Tirocinio Curricolare e concorda i contenuti del Progetto Formativo (Nota bene: per svolgere un Tirocinio Curricolare è necessario che l’Ente Ospitante abbia una convenzione in corso di validità con l’Università degli Studi di Torino. Per sapere se un Ente è già convenzionato con l’Università degli Studi di Torino, gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio OTP attraverso il servizio di Service Desk  raggiungibile dalla propria pagina personale MyUniTo, icona Service Desk, selezionando la categoria “Polo di Agraria e Medicina Veterinaria” e l’oggetto “Tirocini Curricolari”);
  3. Studente/ssa: scarica il form per il Progetto Formativo e lo compila in accordo con il Tutor Aziendale ed il Tutor Accademico;
  4. Studente/ssa: invia tramite Service Desk, selezionando la categoria “Polo di Agraria e Medicina Veterinaria” e l’oggetto “Tirocini Curricolari”: 1) form per il Progetto Formativo + 2) scansione dell’autocertificazione degli esami sostenuti;
  5. Ufficio OTP: verifica la presenza dei requisiti di accesso al Tirocinio Curricolare ed il Progetto Formativo;
  6. Ufficio OTP: trasmette via Service Desk il Progetto Formativo definitivo al/la Studente/ssa per la raccolta delle firme originali;
  7. Studente/ssa: consegna all'Ufficio OTP il Progetto Formativo firmato in originale da tutte le Parti;
  8. Direttore SAMEV: firma il Progetto Formativo per approvazione;
  9. Ufficio OTP: invia scansione del Progetto Formativo a Tirocinante, Tutor Aziendale e Tutor Accademico (via email);
  10. Studente/ssa: può iniziare il Tirocinio Curricolare, nel rispetto di quanto previsto dal Progetto Formativo.

 

Durante il proprio Tirocinio Curricolare, lo/a Studente/ssa compila giornalmente il Registro Presenze in tutte le sue parti

Alla fine del Tirocinio, lo/a Studente/ssa effettua la valutazione della propria esperienza (pagina personale MyUniTO > Servizi di Job Placement > Valuta il tuo Tirocinio) e successivamente consegna all'Ufficio OTP il Registro Presenze.

 

Nota bene: gli/le Studenti/esse immatricolati/e in anni precedenti all’Anno Accademico 2015/2016 che debbano ancora svolgere il Tirocinio Curricolare previsto dal proprio piano carriera potranno rivolgersi direttamente all’Ufficio OTP tramite il servizio Service Desk, selezionando la categoria “Polo di Agraria e Medicina Veterinaria” e l’oggetto “Tirocini Curricolari”.