Tirocini curricolari - Corso di Laurea in Produzioni e Gestione degli Animali in Allevamento e Selvatici

Il percorso di studi del Corso di laurea in Produzioni e gestione degli animali in allevamento e selvatici prevede lo svolgimento di attività di tirocinio. Dato un riordino effettuato sul regolamento del corso di laurea per l’anno 2015 le attività di tirocinio sono diverse a seconda della coorte.

A partire dalla coorte 2015 le attività di tirocinio previste dal percorso di studi sono state unite in una sola attività:

  • TIROCINIO CURRICOLARE (12 CFU, VET0219 curriculum faunistico e VET0220 curriculum zootecnico, 300 ore): prevede attività di tirocinio da svolgersi preferibilmente presso un ente esterno sotto la supervisione di un tutor aziendale. L'ente/azienda sarà scelto tra quelli convenzionati su consiglio di un Tutor accademico individuato dallo studente. Il tirocinio è finalizzato all'acquisizione di competenze coerenti con il Corso di Studi e con il curriculum prescelto. E' pertanto necessario che gli obiettivi formativi del tirocinio vengano concordati con il Tutor accademico e siano sottoposti all'approvazione della Commissione Tirocinio. L'esperienza di tirocinio è oggetto di una relazione che è parte integrante dell'elaborato finale (tesi di laurea).  La domanda di frequenza al tirocinio  può essere effettuata dopo essersi iscritti al III anno di corso ed dopo aver superato tutti gli esami del I e del II anno.

 

Fino alla coorte 2014 le attività di tirocinio previste dal percorso di studi erano due:

  • TIROCINIO GOVERNO ANIMALI DOMESTICI (VET0053, 1 CFU, 25 ore): è un tirocinio interno da svolgersi nel IV semestre presso l’Azienda Zootecnica della Struttura didattica speciale veterinaria (SDSV)  a turni settimanali stabiliti a seguito della domanda.
  • TIROCINIO CURRICOLARE (11 CFU, VET0219 curriculum faunistico e VET0220 curriculum zootecnico, 275 ore): prevede attività di tirocinio da svolgersi nell’ambito delle discipline professionalizzanti preferibilmente presso un ente esterno, tra quelli convenzionati e divisi in elenchi a seconda del curriculum di studi scelto. Si può fare domanda di frequenza al tirocinio dopo essersi iscritti al III anno di corso ed aver superato tutti gli esami del I e del II anno. Le attività svolte nel tirocinio curricolare costituiranno parte della trattazione dell’elaborato finale.