Erasmus+ for Traineeship

Nell'ambito del programma di mobilità Erasmus+, il progetto Erasmus+ for Traineeship consente a studenti e studentesse dell’Università di effettuare tirocini presso imprese, centri di formazione e di ricerca presenti in uno dei Paesi partecipanti al programma e prevede l'erogazione di un contributo finanziario per coprire parte delle spese sostenute dagli studenti durante il periodo di tirocinio.  

 

Per effettuare una mobilità Erasmus+ for Traineeship è necessario presentare la candidatura al bando annuale.

 

Segnaliamo inoltre il sito: http://erasmusintern.org appositamente dedicato al programma Traineeship, utile per individuare a livello europeo le sedi di tirocinio.

 

Puoi conoscere ulteriori dettagli sul progetto consultando la sezione dedicata sul Portale di UniTO:

Erasmus+ for Traineeship 2020-21

SCADENZA DEL BANDO: 11 dicembre 2020 ore 12.00 

Consulta il bando e le risposte alle domande più frequenti (FAQ) che sono state poste.

 

Come presentare la domanda

Le domande di candidatura dovranno essere presentate ESCLUSIVAMENTE attraverso il presente Modulo di candidatura online

 

Pubblicazione della graduatoria

Le DUE graduatorie (una per ognuno dei due Dipartimenti afferenti alla SAMEV) saranno pubblicate su questa pagina a partire dal 22 dicembre 2020.

 

Gli studenti vincitori dovranno accettare la borsa oppure rinunciarvi entro un periodo di 30 giorni solari a partire dal giorno successivo alla pubblicazione della graduatoria stessa, inviando una e-mail indirizzata a: international.agrovet@unito.it

 

Si precisa che qualora il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale sconsigliasse i viaggi nelle località di destinazione o qualora l’Università di Torino considerasse non sicuro l’invio/la permanenza degli/lle studenti/esse in mobilità nelle destinazioni, il periodo di mobilità potrà essere sospeso, modificato, interrotto o annullato. 

Si ricorda, infine, che l’inizio del tirocinio è comunque subordinato all’accettazione dell’Ente partner.

 

Per informazioni, scrivere a: international.agrovet@unito.it