Tirocini curricolari - Corso di Laurea Magistrale a Ciclo Unico in Medicina Veterinaria

Durante il percorso di studi del Corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria lo studente è impegnato in diverse attività di tirocinio:

  • TIROCINIO CLINICO (VET0224) (14 CFU): si tratta di 300 ore di tirocinio (+ 50 ore per la compilazione del libretto diario), svolte nell’ambito delle discipline cliniche presso il reparto ricoveri e terapia intensiva dell’Ospedale Veterinario Universitario. Per accedere al tirocinio clinico lo studente deve aver sostenuto e superato gli esami del CI Semeiotica e diagnostica veterinaria (VET0018) e del CI Farmacologia veterinaria e statistica applicata (VET0017).

Il tirocinio clinico può essere attivato ad Aprile o Settembre, presentando la domanda presso l’apposito sportello e autocertificando il superamento degli esami propedeutici. Si svolge in turni da 8 ore giornalieri e notturni distribuiti tra giorni feriali e festivi. Ogni studente accede ai turni secondo una graduatoria stilata in base ai CFU posseduti da ciascuno studente al momento della domanda.

  • TIROCINIO NON CLINICO (VET0225) (16 CFU): tirocinio svolto nell’ambito delle discipline non cliniche, che comprendono attività sia all’interno delle strutture del Dipartimento di Scienze Veterinarie sia presso strutture esterne convenzionate/accreditate, tra quelle convenzionate presenti negli elenchi pubblicati sul sito del corso di laurea.

All’interno del Dipartimento di Scienze Veterinarie (Tirocinio interno non clinico) le attività vengono svolte nell’ambito dei settori di Anatomia patologica veterinaria, Parassitologia e malattie parassitarie degli animali e Zootecnia. L’accesso al tirocinio interno non clinico è legato alla calendarizzazione dei  rounds clinici interni.

Presso gli enti esterni (Tirocinio non clinico esterno) il tirocinio viene svolto nell’ambito dei settori di Ispezione degli alimenti di OA (100 ore + 25 ore per la compilazione libretto), Zootecnia (80 ore + 20 ore per la compilazione libretto) e Malattie infettive degli animali domestici (20 ore + 5 ore per la compilazione libretto).

Per accedere al tirocinio non clinico esterno lo studente deve aver sostenuto e superato l’esame del CI Industrie alimentari e controllo degli alimenti (VET0088), Nutrizione animale ed alimenti zootecnici (VET0014), Allevamento e gestione degli animali domestici (VET0002), Genetica animale applicata (VET0228 o VET0012), Malattie infettive degli animali (VET0019), Epidemiologia e sanità pubblica veterinaria (VET0227 o VET0022).

  • TIROCINIO CURRICOLARE OPZIONALE (APS) (4 CFU, 100 ore): tirocinio compreso tra le attività a scelta inserite dallo studente al momento della stesura del piano carriera del V anno. Lo studente ha a disposizione 8 crediti a scelta che può conseguire con la frequenza di due tirocini curricolari opzionali. Per accedere al tirocinio curricolare opzionale lo studente deve fare domanda presso lo sportello tirocinio ogni settimana e dopo aver raggiunto 190 CFU. Il tirocinio può essere svolto sia all’interno delle strutture del Dipartimento di Scienze Veterinarie e della Struttura didattica speciale veterinaria sia presso strutture esterne, tra quelle convenzionate presenti negli elenchi pubblicati sul sito del corso di laurea.